Tenere d’occhio i vostri piccoli a distanza, anche quando siete tutti a casa, può essere un ottimo modo per avere un po’ di tranquillità senza doverli sorvegliare a tutte le ore – in un momento in cui è probabile che siate già più che stanchi. I baby monitor della vecchia scuola hanno ottenuto alcuni aggiornamenti seri nel corso del tempo.

Fonte: https://il-mio-baby-monitor.info

In effetti, c’è una quantità enorme di scelta quando si tratta di baby monitor, e mentre la scelta è grande, a volte può essere un po ‘opprimente – soprattutto quando hai un bambino di cui preoccuparsi troppo. Inoltre, se avete già una casa smart e non volete prendere un monitor da gettare eventualmente quando il bambino cresce, c’è un’alternativa. Un baby monitor che non è un vero baby monitor ma lo può essere. Andiamo a vedere di cosa si tratta. 

Google’s Nest Cam IQ

La Nest Cam IQ di Google non è specificamente un baby monitor, è una telecamera intelligente per la casa, ma potrebbe facilmente essere usata come un baby monitor se si vuole. Non è economico, soprattutto se paragonato ai baby monitor, ma offre una fantastica qualità audio e video, così come un’eccellente visione notturna e un altoparlante integrato per parlare a due vie e riprodurre ninne nanne. Poiché non è un baby monitor, non avrete un’unità genitore, ma la Nest Cam IQ ha il rilevamento del volto familiare (se pagate per Nest Aware), l’app è molto intuitiva, funziona perfettamente con i dispositivi Google Home, permettendovi di trasmettere il video su un Nest Hub o Nest Hub Max e funziona anche con Alexa. Il design è anche bello e pulito.

 

Per concludere, se avete già i prodotti Nest e avete il budget, la Nest Cam IQ potrebbe essere una grande opzione per voi.

Leggi anche: Le 5 regole da seguire per iniziare a correre

I commenti sono chiusi.